Il meglio del Web
Siti Dove Compro Passatempi Food
Navigare Facile Meteo Prestiti A portata di Mouse Risultati Calcio
Web Links


Caldaia
Il Portale sulle Caldaie: la Manutenzione, la Revisione prevista dalla legge ed i Tipi di Caldaie in commercio.
-
Impianti di Riscaldamento
Il sito sugli Impianti di Riscaldamento: Come Risparmiare in bolletta, come beneficiare dei Bonus Fiscali Governativi ed alcune informazioni sulla Contabilizzazione dei Consumi.
-
Arredamento Casa
Arredamento antico e moderno:come riconoscere gli stili delle varie epoche e come accostare mobili ed oggetti diversi tra loro senza appesantire l'ambiente. Comfort, calore, raffinatezza ed estro affinché la nostra casa rispecchi la nostra personalità
-
Lume
Arredare con la luce le nostre case e gli ambienti esterni. Un vademecum sulla scelta delle luci e delle lampadine che meglio si adattano alle nostre abitazioni e al gusto personale.


Pellets e Biomasse Legnose

Caldaie Ecocompatibili

Una rivoluzione nei sistemi di termoricaldamento arriva con le nuove caldaie a biocombustibili solidi. La ricerca e la tecnologia si muovono con una attenzione dovuta e indispensabile sempre crescente verso lo sfruttamento di risorse energetiche alternative e sostenibili, in una parola ecocompatibili.

La caratteristica fondamentale di queste caldaie, oltre a garantire efficenza e risparmio soddisfacenti è la possibilità di impiegare i materiali più svariati per alimentarle, in particolare con Biomasse Legnose e Vegetali provenienti da scarti e residui della lavorazione del legno e dal settore agroalimentare. Vediamoli in dettaglio:

Il pellet fra i più noti.  Un combustibile ottenuto da legno vergine essicato e pressato in piccoli cilindretti privo di additivi. ll peso specifico del pellet sfuso è di circa 6-700 kg/m3 di gran lunga più elevato rispetto ad altri combustibili legnosi non pressati, la sua potenza calorica raggiunge le 4200 kcal/kg, con una densità energetica di 3000 ? 3400 kWh/m3.

Grazie alle sue ridotte dimensioni il pellets risulta facilmente trasportabile e gestibile  per l'utente finale; inoltre in considerazione della sua elevata densità energetica risulta un combustibile vegetale utilizzabile con grande efficacia per impianti di riscaldamento di tutte le dimensioni.

Il Cippato, legno ridotto in scaglie di varie dimensioni variabili da alcuni millimetri ad un paio centimetri; si produce a partire da tronchi e ramaglie attraverso la cippatrice; la sua capacità termica è in funzione del tasso di umidità e del tipo di legno da cui proviene.

La Sansa prodotto residuo ottenuto dalla lavorazione delle olive, è composta da polpa buccia e nocciolo e si è rivelato un ottimo combustibile ecologico, con un alto rendimento calorico, economico e di facile reperibilità, con ridotta emissione di fumi e ceneri, ottimamente tollerato dagli impianti.

Ma ancora sono considerabili combustibili, alcuni cereali come il mais, che in particolare ha un elevato potere calorico, i gusci e i semi legnosi di nocciole, pistacchi, mandorle, pinoli, noci, ciliegie e pesche.

Ma torniamo alle caldaie per ricordare che ad oggi esistono molti modelli di termocaldaie a pellet, i più evoluti con sistemi di regolazione elettronica, controllabili anche a distanza, di facile utilizzo e manutenzione; più in generale possiamo distinguerne tre tipi: quelle la cui alimentazione è solo a pellets; le combinate , a legna e pellets ed infine le cosidette "onnivore" o policombustibili, quindi in grado di utilizzare tutti i tipi di biomasse.

Tutte sono dotate di un serbatoio per lo stoccaggio del combustibile, di grandezza variabile; da qui una coclea preleva e trasporta il combustibile nella caldaia dove avviene la combustione.

Facilmente integrabili con impianti di riscaldamento già esistenti sono in grado di provvedere anche alla produzione di acqua calda per usi sanitari accumulabile in boiler con una autonomia di diverse ore a caldaia spenta.

Da non dimenticare è la legislazione in materia e gli incentivi statali previsti per incentivare e diffondere l'impiego di fonti energetiche rinnovabili; con il Decreto Ministeriale del 18 dicembre 2008 lo stato esplicita gli incentivi previsti per gli impianti da fonte rinnovabile tramite i certificati verdi o in alternativa la Tariffa Onnicomprensiva.

caldaie.net

Il portale delle caldaie, caratteristiche costruttive, le tipologie più note e le novità: nuovi combustibili per le soluzioni ecocompatibili; incentivi statali e la normativa per la corretta manutenzione. Tutto quello che dovremmo sapere sulle caldaie.
Argomenti

Il Sito delle Caldaie
Le Caldaie Murali
Le Caldaie a Condensazione
Pellets e Biomasse Legnose
Legislazione Caldaie
Curiosità